Gare per le concessioni di beni demaniali per finalità turistico – ricreative: la giunta approva una delibera di indirizzo

Al momento stai visualizzando Gare per le concessioni di beni demaniali per finalità turistico – ricreative: la giunta approva una delibera di indirizzo

Nella seduta di oggi, giovedì 28 dicembre, la giunta del Comune di Ravenna ha approvato un atto di indirizzo sul tema delle gare per le concessioni di beni demaniali per finalità turistico – ricreative. Con tale provvedimento si dà disposizione al dirigente del servizio Sportello unico attività produttive – ufficio Demanio di avviare il relativo iter amministrativo, in particolare predisponendo un programma di azioni che dovranno essere svolte per l’organizzazione delle attività facenti capo all’ufficio Demanio stesso e per la preparazione degli atti propedeutici all’attuazione delle procedure di evidenza pubblica.

Nel frattempo viene individuato, in base alla vigente normativa in materia e al fine di contemperare l’avvio delle procedure competitive, il termine del 31 dicembre 2024 per le concessioni interessate in precedenza da proroghe di legge. Ciò si rende necessario per diversi motivi, tra i quali il fatto che non sono ancora stati adottati da parte del Governo i decreti legislativi sull’affidamento delle concessioni sulla base di procedure selettive; inoltre l’elevato numero degli stabilimenti balneari che saranno oggetto di gara non consentirebbe l’esperimento e la conclusione delle procedure entro la prossima stagione balneare e nel bilanciamento degli interessi è stato tenuto anche conto del preminente interesse pubblico ad un regolare svolgimento dell’attività di ricezione turistica e alla fornitura di servizi di qualità all’utenza.

Lascia un commento