Balneari, Ricci (Pd): “Giù le mani dalle spiagge libere”

Al momento stai visualizzando Balneari, Ricci (Pd): “Giù le mani dalle spiagge libere”

‘Governo aggira direttiva Bolkestein mettendole a bando?’ (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 07 gen – “Non vorremmo che il Governo, per aggirare la direttiva Bolkestein, decida di aumentare le concessioni oggi esistenti e mettere a bando quelle che oggi sono considerate spiagge libere”. Secondo Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, coordinatore dei sindaci Pd e presidente di Ali-Autonomie locali italiane, intervistato oggi da ‘il Messaggero’, nell’azione di governo volta a risolvere la questione delle gare per i concessionari balneari, c’e’ questo rischio ulteriore.

Si tratta, spiega, di “aree che al contrario noi abbiamo il dovere di salvaguardare per una questione ambientale e turistica. Molte persone infatti non possono pagare l’abbonamento o l’ingresso di uno stabilimento balneare.

Oppure, semplicemente, apprezzano di piu’ la spiaggia libera come modo per vivere il mare”. E conclude: “Per questo non possiamo pensare di risolvere la questione riducendo la superficie di spiagge libere”.

Lascia un commento